Img Terzaeta

terza eta good morning brianza

Il progetto prevede azioni di supporto a chi affronta la gestione e la cura di una persona anziana o disabile a domicilio.

Descrizione

Il progetto si rivolge ai familiari anziani non autosufficienti che si dedicano in maniera continuativa alla cura dei loro cari.
Tali persone, frequentemente coniugi o figli, si trovano spesso nel dover fare fronte alle numerose esigenze pratiche e concrete della quotidianità oltre che nell'affrontare gli aspetti relazionali ed emotivi legati alla malattia e alla sofferenza. Le difficoltà di gestione dell'anziano fragile hanno spesso ricadute negative all'interno del nucleo familiare, sia per le dinamiche relazionali che rischiano di determinare conflittualità permanenti tra i vari membri, sia per quanto concerne l'equilibrio psicofisico del familiare, care giver, direttamente coinvolto negli aspetti di cura.
Le azioni che verranno sviluppate avranno la finalità di affiancare la persona che ha in carico l'anziano attraverso interventi di sostegno, di formazione e di supporto emotivo favorendo l'acquisizione di nuovi strumenti, la diminuzione del disagio e del senso di impotenza, con un conseguente miglioramento della qualità della vita dell'intero nucleo familiare, con un beneficio del curante e di riflesso dell'anziano. Parallelamente verranno attivati percorsi di sensibilizzazione per sviluppare azioni di rete e attivazione del vicinato affinché la comunità stessa diventi inclusiva e accogliente e svolga un’azione di supporto a favore del nucleo familiare che si occupa dell’anziano.